5 RONDE CITTA' GIARDINO,  Cugliate Fabiasco 27.08.2006

COLPO DI SCENA NEL FINALE - FELICE RE E GRAZIANO DELLA CASA
CON UNA PEUGEOT 206 WRC VINCONO LA RONDE CITTA' GIARDINO

INCREDULO OGLIARI, VINCITORE DI TRE PROVE E' SECONDO A MEZZO SECONDO

Che fosse una gara tirata e piena di suspense sino alla fine lo si sapeva gi dalle prime battute ma che proprio all'ultima prova una pesante zampata del comasco Felice Re (partito con gomme nuove) ribaltasse la situazione fino a quel momento a favore del varesino Giacomo Ogliari (uscito suo malgrado con gomme usate) accumulato prova dopo prova vincendo i primi tre tratti cronometrati. Le due vetture gemelle, le rosse Peugeot 206 WRC dell'elvetica GMA hanno regalato grande spettacolo per tutto il giorno sfidandosi in una battaglia ad armi pari e la sola differenza l'anno fatta loro, i piloti che partiti per una grande giornata di sport, alla fine si sono trovati di fronte ad una sfida di nervi persa dal "maestro" Jackie per mezzo secondo soltanto.
Terzo, staccato di ben 341 Luigi Fontana che chiude il podio tutto riservato alle WRC di casa Peugeot con una perfetta 206 della Grifone. La sfida Como-Varese si consumata anche nella classe A7 dove per l'esito ribaltato e Roberto Manera di Saltrio vince davanti a Marco Roncoroni di Fino Mornasco per 3"7 rispettivamente quarto e quinto assoluto. Enrico Volpato chiude al sesto posto e primo tra le vetture di produzione con una Mitsubishi Evo 9 di gruppo N.
PS1 - "Sette Termini" ore 8,44
Regolarmente partita la prima prova cronometrata, che di fatto apre ad una bellissima sfida tra i due pi accreditati alla vittoria finale, vale a dire Giacomo Ogliari e Felice Re su due Peugeot 206 WRC gemelle preparate dalla GMA Racing, vede pi veloce il pilota di Comerio affiancato alle note da Marco Verdelli che impiega 7'06"0 a percorrere i dieci chilometri cronometrati; dal canto suo il comasco Felice Re con Graziano Della Casa distaccato di soli 3"5. Terzo tempo per il pilota di Veduggio, Luigi Fontana su analoga vettura allestita per dalla ligure "Grifone" staccato di 8"6 e quarto il comasco Marco Roncoroni su Renault Clio Williams Balbosca a 16"6 primo tra le due ruote motrici seguito da Enrico Volpato su Mitsubishi Evo 8 +18"4 primo di gruppo N. Sesto tempo per il locale Vanni Maran su Renault Clio Williams Balbosca +20"2 e a seguire lo svizzero Antonio Galli su Citroen C2 Supermillesei +20"9. Chiude la top-ten un trio di piloti locali della Scuderia Varese Corse con Roberto Manera +22"8, Barsanofrio Re +23"2 e Matteo Bosetti +29"4 tutti su Renault Clio Williams. Il primo di classe N3 il locale Edoardo Brovelli su Renault Clio RS. Esce di strada il viterbese Fabio Angelucci con la sua Ford Focus WRC.
PS2 - "Sette Termini" ore 11,20
E' ancora Giacomo Ogliari il pi veloce anche sul secondo passaggio, infatti con la Peugeot 206 WRC ferma i crono in 7'00"1 migliorando il suo precedente passaggio di 5"9 seguito da Felice Re che non ci sta di fare da inseguitore e spinge a fondo e, nonostante abbia migliorato il suo tempo di otto secondi, in questa prova resta dietro allo scatenato Jackie per 1"3. Sono invece 12'7 i secondi di distacco inflitti al terzo, Luigi Fontana, pure lui su 206 WRC. Quarto tempo per Roberto Manera con la clio Williams a 20"1 seguito dal compagno Vanni Maran a 23"9 su analoga vettura. Roncoroni sesto +24"9 e Volpato settimo pari tempo a Matteo Bosetti a 25"2 dai primi. Nono Barsanofio Re +27"1 e decimo Sandro Rossi +36"6 entrambi su Renault Clio Williams.
La classifica provvisoria vede saldamente in testa Ogliari seguito da Re e Fontana
PS3 - "Sette Termini" ore 14,06
E' incredibile come i due di testa, Ogliari e Re stiano spingendo al massimo per confrontarsi in questa bellissima sfida; ancora Ogliari il pi veloce e toglie altri tre secondi dal giro precedente impiegando 6'56"8 seguito da Re ad un secondo netto, Fontana terzo a 10"3 e Bignotti quarto con la toyota Corolla WRC a 22"2. Maran quinto +26"1 primo di A7 seguito da Roncoroni +26"7 e Re-Luca a 27"0. Volpato ottavo +28"1 e chiudono Manera +28"6 e Galli-Pagani +29"4 sulla C2 Supermillesei.
L'equipaggio n 27 Matteo Bosetti e Michele Frattini, dopo un paio di chilometri di prova urtano un albero e ostruiscono la sede stradale costringendo il direttore di gara a fermare la competizione per la rimozione della vettura incidentata. Fortunatamente i due sfortunati piloti sono usciti illesi dalla collisione e la prova stata regolarmente ripresa, dopo il passaggio di una vettura apripista, dopo trentatre minuti.
PS4 - "Sette Termini" ore 16,52 Felice Re monta gomme nuove e si aggiudica lo scratch impiegando 6'55"9 e Ogliari arriva secondo a 2"8 e per lo scarto della peggior prestazione si vede scavalcare proprio nel finale dal comasco. Fontana ancora terzo in prova e confermala stessa posizione nell'assoluta, pure Manera e Roncoroni giungono nell'ordine sia in prova che nella finale.
Alla fine soltanto 53 dei 74 equipaggi giungono al termine della gara.

Ufficio Stampa
press@unimedia2000.it


Re-Della Casa
(Peugeot 206 WRC)

 


Ogliari-Verdelli (Peugeot 206 WRC)

 


Volpato-Oberti (Mitsubishi Evo IX)


Manera-Favaro (Renault Clio Williams) 

 

 Galli-Pagani (Citroen C2 S1600)
 

Dove abbiamo scattato le foto del nostro servizio

Per le classifiche collegarsi a http://www.rallyit.it/varesecorse/classifiche_On_Line.htm