31 RALLY LANA, Biella (BI) 26-27.08.2018

Dominano i fratelli Carmellino

L'edizione del ritorno si felicemente conclusa e tutti adesso possono tirare un bel sospiro di sollievo. Il 31.rallyLANA - Memorial Meme Gubernati andato felicemente in porto senza alcun problema, con l'abbraccio della gente a fare da magica cornice e con la macchina organizzativa della New Turbomark di Peppino Zagami che ha marciato alla perfezione.
Pareri entusiasti anche da parte degli equipaggi, ben 97, che hanno animato il 31.rallyLANA, a cominciare dai dominatori della gara, i fratelli Ivan e Marina Carmellino, che a bordo della Skoda Fabia allestita da Roger Tuning hanno letteralmente dominato la corsa, facendo segnare il miglior tempo in tutte e sette le prove speciali in programma.
Al secondo posto un Marco Colombi che accetta il verdetto. Delusione anche per Omar Bergo, terzo ma primo dei piloti biellesi.
Il 31.rallyLANA ha visto poi il successo di Ivan Carmellino nel Memorial Meme Gubernati per il vincitore assoluto e nel Memorial Adriano Parlamento riservato al vincitore della prova speciale Biella-Oropa; mentre Omar Bergo ha fatto suo il Memorial "Speedy" Perazio assegnato al primo biellese classificato.
Da non dimenticare infine i 52 equipaggi partecipanti al Trofeo delle Merende giunto alla nona edizione. In questo specialissimo campionato, il trofeo alla memoria di Frank Pozzi andato a Mattia Pizio, bravissimo nel conquistare l'ottava posizione e la prima fra le vetture a 2 Ruote Motrici con la Peugeot 208 R2B. A Davide Tosini (N2) invece andato il trofeo che ricorda Omar Pedrazzoli; mentre Riccardo Tondina ha conquistato la graduatoria per la categoria N3 e Patrizia Perosino si aggiudicata la graduatoria femminile.

 Ufficio Stampa Rally - Sergio Remondino


Carmellino-Carmellino (Skoda Fabia R5)


Colombi-Rivoir (Skoda Fabia R5)
 


 Bergo-Brusati (Skoda Fabia R5)

Pizio-Rubinelli (Peugeot 208)


Quaderno-Zanolo (Renault Clio R3C)


appena terminata l'edizione che segna il ritorno del Rally della Lana con la vittoria dei fratelli Caramellino Ivan e Marina su Skoda Fabia R5. Gli sforzi fatti dalla scuderia New Turbomark sembrano essere stati ripagati da un buon svolgimento della manifestazione, ma soprattutto dal folto pubblico presente sulle strade biellesi, come affermato da parecchi piloti a fine gara. Ecco cosa ci hanno detto i primi tre piloti classificati intervistati all'arrivo.
Caramellino: Direi che andata bene, ho vinto la gara vincendo 7 prove su 7, soprattutto quella di ieri sera la mitica Biella-Oropa. Eravamo solo un po' preoccupati questa mattina perch pagavamo un po' sull'asciutto, ma siamo rimasti concentrati fino alla fine e i tempi sono usciti.
Bergo: Ho fatto qualche errore oggi, ma alla fine sono riuscito a portare a casa questo terzo posto, e poi Biella... stupenda va bene cos. Le strade sono belle c' il veloce e c' il guidato e poi basta vedere la gente che c' qua!
Colombi: stato un bel rally combattuto con Caramellino, per noi andato a tutto bene abbiamo provato a stargli vicino, ma stato pi veloce lui. Complimenti all'organizzazione che ha fatto un bellissimo rally, soprattutto sentito dalla gente perch c' molto pubblico ed raro vedere cos tanto pubblico, lo proporrei ancora per il bene del nostro sport. Per il resto andato tutto bene siamo soddisfatti, la macchina intatta ed tutto ok.
 


Serini-Nardini (
Mitsubishi Evo N4)

Tondina-Cecchetto (Renault Clio N3)


Con lo svolgimento della prova speciale Biella-Oropa ha preso il via sabato sera il 31.rallyLANA - Memorial Meme Gubernati.
Sui quasi 7 chilometri che da Biella portano al Santuario di Oropa i giovani Ivan e Marina Carmellino, a bordo della Skoda Fabia con i colori del New Driver's Team, hanno fatto segnare un tempo che ha letteralmente  annichilito gli avversari pi diretti, tutti relegati ad almeno dieci secondi di distacco.

Alle spalle dei Carmellino seguono Marco Colombi, Omar Bergo, Andrea Minchella e via via tutti gli altri, con le vetture della categoria R5 che occupano le prime otto posizioni in classifica. Da segnalare che le prime cinque posizioni sono occupate da vetture Skoda Fabia.Classifica dopo la Ps1 Biella-Oropa    
1. Carmellino-Carmellino (Skoda Fabia) in 4'01"3;
2. Colombi-Rivoir (Skoda Fabia) a 10"2;
3. Bergo-Brusati (Skoda Fabia) a 11";
4. Minchella-Clerico (Skoda Fabia) a 13"9;
5.Caneparo-Murgia (Skoda Fabia) a 14".