Le nostre condizioni di vendita sono semplici: lo Studio Alquati effettua il servizio fotografico alle gare riportate in home page alla riga Prossimo appuntamento (per l'elenco completo delle gare seguite vedi Gare rally e pista)
I nostri clienti al loro indirizzo riceveranno il servizio  composto da un minimo di 3 stampe su carta fotografica professionale a colori formato 20x30 con logo della gara al prezzo di Euro 7,00 a stampa + spese postali (Euro 8,00 per la raccomandata contrassegno).
Con il servizio composto da 5 o più stampe il prezzo della stampa scende a Euro 6,20 sempre con l'aggiunta delle spese postali  (Euro 9,00 per la raccomandata contrassegno).
Il prezzo del servizio è il medesimo qualora il cliente richieda i files* al posto delle stampe fotografiche.

* i nostri files sono in alta risoluzione ( più di 4200 pixel di base con risoluzione totale maggiore di 4 Mb, tutti ottimizzati con Photoshop).

Inoltre chi acquista il servizio su carta fotografica può richiedere il file originale al prezzo Euro 5,00 con spese di spedizione/invio sotto elencate.
La ristampa della copia fotografica già acquistata nelle stesse dimensioni è di Euro 4,00.


 


LE NOSTRE OFFERTE
ECCO LE PROPOSTE PER FARVI RICORDARE NEL 2016 


 


FOTOCALENDARIO 2016
 Nuovo formato 25x45


Non fatevi sfuggire la formula più simpatica per iniziare il nuovo anno che Vi vede protagonisti nel mondo dell'automobilismo.
 Prenotate con anticipo i Vostri calendari personalizzati stampati su carta fotografica con l'inserimento della fotografia a colori da Voi scelta nelle dimensioni 18x25.
Poster formato 25x45 verticale, su fondo bianco.


Prezzo minimo 3 copie  € 10,00 cad  + spese postali € 10,00
( Possibilità di inserimento di loghi e/o marchi - contattateci )

FOTOBIGLIETTI D'AUGURI

Fotobiglietti augurali con inserimento della Vostra auto.
Quantitativo minimo n. 12 pezzi, personalizzati,
€ 1,25 cad.  + spese postali € 8,00

 

Potrete inoltre ricevere, sempre negli opportuni imballi, i classici    INGRANDIMENTI  e RISTAMPE fotografiche alle ormai note condizioni di pagamento:
cm. 20x30    €   4,00    + spese postali € 8,00
cm. 25x38    €  8,00    + spese postali € 8,00
  cm. 50x75    € 27,50    + spese postali € 10,00

I LIBRI                                               

Quarant’anni di passione attraverso un’autobiografia da rally
DAI BANCHI DI SCUOLA AL TURINI – Rallye di MonteCarlo: la corsa della vita
E’ una favola autobiografica, la storia di un sogno che si realizza finalmente dopo quarant’anni. Dalla passione di un ragazzino che, invece di seguire le lezioni in classe, fantasticava avventure impensabili tra controsterzi e rumori di scarico, trasformando l’innocente banco (a due posti) di scuola in macchina da corsa, anzi da rally, fino alla prima, poi alla seconda, alla terza, alla quarta volta sul palco di partenza del sogno mai sopito, materializzatosi a quell’età in cui le persone normali pensano piuttosto ai futuri nipotini invece che rimanere ancorati alle passioni adolescenziali.
DAI BANCHI DI SCUOLA AL TURINI è la storia di questo affascinante trasporto emotivo, costruito mattone su mattone, anzi rally su rally, fino alla materializzazione quattro decenni più tardi ne “il rally” per antonomasia.
Il Rallye di MonteCarlo, come lo era nei favolosi anni settanta e come ne è stato trasferito lo spirito nella sua rievocazione storica, con la interminabile tappa di concentrazione, le lunghe prove speciali delle tappe di classificazione e del percorso comune e con la magica “notte del Turini”, pervaso da condizioni climatiche più imprevedibili che mai, seguito da migliaia di spettatori incuranti del freddo e della neve, è il gotha dell’automobilismo su strada, è il fascino del rally nella sua essenza. E’ normale, quindi, che conquisti la fantasia e il cuore degli appassionati e, in particolare, di quel ragazzino, cresciuto nel corso degli anni soltanto per l’anagrafe.
Il libro, 144 pagine suddivise in 14 capitoli -pardòn, 14 “prove speciali”-, con 230 fotografie a colori e 22 tra illustrazioni e cartine del percorso, si apre con quella che potrebbe definirsi l’alba della passione, il sogno allo stato puro di un adolescente motivatissimo che vive di fantasie e di aspirazioni. Prosegue con una sorta di apprendistato nel mondo delle corse d’auto, gara dopo gara, con risultati che lo portano spesso a grandi soddisfazioni, senza però riuscire mai a realizzare il “sogno”. E’ solo dopo la maturità, dopo alcune centinaia di gare su strada e in pista, quando il sogno sembra ormai definitivamente riposto nel cassetto dei desideri irrealizzati, che spunta all’improvviso, inaspettata, l’occasione della corsa della vita: e allora è come se fosse di nuovo la prima volta, poi scatta la seconda volta, poi ci prende gusto e ne segue una terza ed una quarta volta, e chissà quante altre ce ne saranno. Qui si sviluppa la parte più tecnica del libro, una sorta di percorso guidato per chi vuole conoscere veramente che cos’è e come si affronta il “Monte” storico: il racconto di come si prepara la gara, le attrezzature e la strumentazione necessaria, la preparazione della vettura, l’organizzazione dell’assistenza, l’importanza delle gomme ed infine i cenni di cronaca di vita vissuta, pardòn, di rally vissuto.
Il tutto raccontato con un ritmo incalzante, coinvolgente, in un crescendo che ti fa venire davvero voglia di preparare la macchina e di viverla anche tu questa avventura che appare subito come magica, scritta col giusto condimento di autoironia che alleggerisce la lettura anche di chi tecnico ed esperto del settore non è.
In chiusura costi di partecipazione e dati statistici, e un’appendice riservata a tutti i compagni dell’avventura, con i riferimenti salienti delle loro prestazioni nella passata edizione.

                        
20 anni del rallysmo a Varese: 134 pagine piene di fotografie per ricordare pagine storiche dell'automobilismo lombardo. Come scritto nella dedica del patron Sabella il 95% delle immagini sono state scattate dallo Studio Alquati; la presentazione del libro è coincisa con la ventesima edizione del rally e per chi è interessato ci contatti.

Il nostro libro di 60 pagine che raccoglie tutte le gare  seguite nelle stagioni agonistiche a partire dal 2004: i rally più o meno blasonati delle zone 1 2 3 di coppa Italia e le gare sprint. Ogni pagina comprende il pubblicato su internet di www alquati . it con le fotografie più spettacolari e la cronaca degli uffici stampa. Una valida, unica e scrupolosa raccolta  per rivivere la stagione rally.

A richiesta c'è la possibilità di personalizzazione sia della copertina che l'interno con le Vostre fotografie.

VALLELUNGA UN AUTODROMO PER ROMA
La Storia dell'autodromo di Vallelunga iniziata nel 1951 raccontata da Franco Carmignani: 440 pagine che narrano fatti, gare ed aneddoti che hanno caratterizzato 50 stagioni di agonismo. Oltre al resoconto di tutti gli anni comprese le classifiche. Notevole è la parte fotografica che ci fa riassaporare un automobilismo genuino.

 

Dopo la pubblicazione del volume sui primi cinquant'anni di storia , Franco Carmignani propone queste edizioni annuali sull'attività dell'autodromo di Vallelunga cogliendo le iniziative tipiche ospitate dal tracciato: corse di auto, corse di moto, test di mezzi da corsa e di serie, i corsi delle scuole di pilotaggio, manifestazioni di lancio da parte delle case dell'auto e della moto, sviluppo di prodotti e pneumatici, giornate interamente dedicate agli appassionati di motori, ecc.

      ..........

Sono in vendita le nuove edizioni di RALLYRAMA  di Franco Carmignani.
Il libro annuale è un indispensabile pubblicazione per tutti gli appassionati di rally: vengono trattati con fotografie, risultati e commenti i principali campionati (mondiale, europeo, italiano, terra) ed inoltre un occhio di riguardo alle competizioni di Coppa Italia e i trofei monomarca.
 

Con questo volume Piero Ventura, giornalista del settore, e Giacomo Ogliari, valido pilota impegnato anche nel Mondiale Rally, tracciano un panorama completo delle due ultime edizioni del "Rally Internazionale Oltrepo - Terme di Salice" avvalendosi della collaborazione di fotografi e giornalisti professionisti. Un lavoro unico del suo genere in cui tutti i protagonisti. dal più grande e famoso al più piccolo e sconosciuto, trovano un proprio spazio grazie ad immagini suggestive ed affascinanti

Pino Allievi è da anni la firma de la Gazzetta dello Sport sui circuiti ma anche nelle vicende che riguardano in generale gli aspetti del mondo motoristico. Con Enzo Ferrari ha sempre avuto un rapporto di particolare confidenza tanto che, insieme, hanno realizzato "Ferrari racconta", quattro fascicoli speciali che uscirono allegati alla gazzetta. Vincitore del Premio Dino Ferrari di giornalismo, ha pure conquistato il Premio Coni 2000 per il racconto sportivo.

132 pagine, 661 fotografie tutte a colori per raccontare i momenti più appassionanti di una stagione variopinta vissuta al volante dei “Maggiolini” da corsa: tutte le gare del 2005, dai sette appuntamenti del campionato ufficiale Uniroyal Fun Cup in pista alla mini-serie di tre sfide sul ghiaccio dell’Uniroyal Fun Ice Trophy, dalla mitica 25 Ore Fun Cup di Spa-Francorchamps alla 2 Ore notturna extra campionato di Adria, passando attraverso tutti i protagonisti, piloti-meccanici-accompagnatori-appassionati, le loro macchine, le cronache delle gare, tutte le classifiche, i momenti più caratteristici in pista e dentro il paddock, trasmettendo il vero spirito che anima i 150 goliardici “assatanati” che affollano il “circus” della Fun Cup.l tutto raccontato con sagace brio e spirito competente da chi la Uniroyal Fun Cup la vive da cinque anni coinvolto come protagonista a tutti gli effetti: Alberto Bergamaschi, collega giornalista e capo ufficio stampa di Uniroyal, title sponsor della serie, nonché pilota diventato ormai nel corso degli anni proprio il punto di riferimento degli altri conduttori sia in pista che sul ghiaccio.Realizzato dalla Color Art di Rodengo Saiano (Brescia) selezionando tra cinquemila scatti fotografici messi a disposizione dall’agenzia milanese Studio Alquati, Fun Cup 2005 Story riprende il tema di cronache e curiosità giornalistiche che hanno caratterizzato la prima edizione, Fun Cup 2004 Story, mettendo maggiormente in risalto gli aspetti più direttamente collegati ai protagonisti, dalle immagini “rubate” dietro le quinte ai momenti più spettacolari in pista che fanno della Fun Cup la serie più divertente di competizioni automobilistiche. 132 pagine e 661 immagini per ritrovarsi dunque ancora tutti quanti protagonisti, dopo una stagione vissuta insieme in maniera travolgente dentro e fuori dalle piste, all’insegna del divertimento più puro che si esprime utilizzando solo tre lettere dell’alfabeto: FUN.